I posti più belli della Puglia, una terra ricca di fascino da esplorare tutto l'anno




Una guida sulla mappa che vi aiuta a trovare i posti da vedere e scoprire nella Puglia.

Non è facile descrivere la Puglia, dopo averla percorsa in lungo e in largo attraverso le sue comode e moderne strade, autostrade e superstrade. E' un territorio felice, da Bari e Brindisi ed a Taranto. Da Foggia verdeggiante di vigneti, orti e frutteti e scendendo per la terra ricamata dai trulli misteriosi di Alberobello, a Lecce, con le sue straordinarie chiese e conventi barocchi. Tanti luoghi da visitare e da vedere per scoprire con brevi escursioni tra natura, storia e panorami, il territorio pugliese. ( Bari Vecchia, Basilica di San Nicola, Bari, Trani, Polignano a Mare, Castel del Monte, Monopoli, Isole Tremiti, Peschici, Vieste, Alberobello, Locorotondo, Lecce, Grecìa Salentina, Otranto, Punta della Suina, Gallipoli, Chiese rupestri

Bari vecchia
Preferite l’anima di Bari Vecchia o quella di Bari murattiana

Città Vecchia, con una pittoresca veduta di campanili e di cupole e con un bel panorama sul mare. A circa metà percorso di questo lungomare, un passaggio nelle mura dà accesso alla piazza ove si erge la Basilica di San Nicola. Noi entriamo, però, nella Città Vecchia passando dal Lungomare Imperatore Augusto alla Piazza del Ferrarese, cosi chiamata perché vi dimorò, tre secoli or sono» un certo mercante di Ferrara. In questa piazza si tengono i vivacissimi mercati del pesce e della frutta. Poco più avanti, si apre la Piazza Gramsci, vecchio centro della vita commerciale della città. Appare qui la loggia a tre arcate del Sedile dei Nobili (l'antica sede del Consiglio dei Nobili della città) con la Torre dell'Orologio. Segue l'intrico di viuzze e di vicoletti tortuosi che costituiscono il cuore dell'antica Bari. Qua e là, è vero, alcuni angoli caratteristici sono stati sacrificati per cedere il posto ad edifici nuovi. Nel complesso, però, la Città Vecchia ha conservato quasi intatta la sua suggestiva fisionomia di un tempo: rustiche casette con scale esterne, nobili edifici con leggiadre finestre bifore, vetusti archi, balaustre e angiporti che compongono un gioco di prospettive e di chiaro-scuri la cui atmosfera riporta in pieno Medioevo.


Basilica di San Nicola
La Basilica di San Nicola che quasi da un millennio rappresenta uno dei più luminosi fari di fede della cristianità.

Iniziata nel 1089 e portata a terminenel 1197, la chiesa fu deturpata da decorazioni barocche e appesantita da inutili sovrastrutture.


Trani
Trani è una delle più graziose ed interessanti cittadine della Terra di Bari. Centro vinicolo di primo piano e della lavorazione del marmo di Trani, bellissima pietra largamente usata nell' edilizia. Come le maggiori città della Terra di Bari, anche Trani è formata da una parte antica, raggruppata in prossimità del mare, e da una parte moderna, con vie ampie e diritte.